25 aprile con nuvole e maltempo: le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani

MeteoWeb

L’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo per l’Italia. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: tempo instabile su Emilia Romagna, basso Veneto e Friuli Venezia Giulia precipitazioni sparse, localmente intense sull’Emilia Romagna e basso Veneto dove assumeranno carattere di rovescio o temporale; parziale attenuazione di nubi e fenomeni su Veneto e zone costiere di Emilia Romagna dalla serata. Dalla serata deboli nevicate sui rilievi appenninici emiliani piu’ occidentali a partire dai 1000-1200 metri, ma con quota neve in successivo calo sino a 600-800 metri. Condizioni di variabilita’ sulle restanti regioni con prevalenza di schiarite sul settore occidentale e qualche fenomeno sparso sulle aree alpine. Tuttavia, nel pomeriggio il maltempo si ripresentera’ su gran parte della Lombardia ,Liguria e settore meridionale del Trentino Alto adige. Centro e Sardegna: tempo instabile su tutte le regioni peninsulari con precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco, localmente intense su Toscana e Marche ed dalla serata anche sull’Abruzzo. Dalla sera parziale attenuazione dei fenomeni sulle regioni tirreniche. Prevalenza di schiarite sull’isola con qualche addensamento nuvoloso piu’ compatto al mattino sul settore occidentale. Quota neve in calo sulle aree appenniniche sino a 800-1000 metri. Sud e Siciliacielo molto nuvoloso con precipitazioni sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sulle aree peninsulari tirreniche in temporanea attenuazione serale. Variabilita’ sulle restanti zone con qualche fenomeno occasionale e meno intenso, specie sulla Puglia e Sicilia, che si alternera’ a parziali schiarite. Temperature: massime in lieve calo sulle regioni centro meridionali tirreniche, piu’ deciso su emiliA Romagna, Lombardia centrorientale e nord-est;in tenue ripresa altrove. Venti: moderati orientali sulla pianura padana; da moderati a forti nordorientali su coste del Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia romagna, Marche ed Abruzzo; moderati settentrionali sul resto del nord; forti o di burrasca occidentali sulla sardegna in ulteriore intensificazione serale lungo le coste occidentali; da moderati a localmente forti occidentali sul resto della penisola con ulteriori rinforzi lungo le coste di Lazio, Campania e Calabria tirrenica. Mari: molto agitati il tirreno centrale, canale e mar di Sardegna, con tendenza a grosso su quest’ultimo; molto mossi gli altri bacini di ponente con moto ondoso in generale, ulteriore aumento; da mossi a molto mossi i restanti bacini, con moto ondoso in aumento dal pomeriggio sull’adriatico centrosettentrionale.

aeronautica militare01Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNordancora molte nubi sull’Emilia-Romagna con piogge e locali rovesci, nevicate mattutine sui rilievi appenninici occidentali a partire dai 700 metri, in deciso ma graduale miglioramento durante il pomeriggio con successivi ampi rasserenamenti; sulle regioni occidentali cielo generalmente sereno, salvo addensamenti compatti e residue piogge al primo mattino sulla Liguria di levante; sul restante settentrione residua nuvolosita’ medio-alta mattutina con qualche locale piovasco associato in rapida attenuazione pomeridiana. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto al mattino sulle regioni peninsulari con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale e localmente intense sul Lazio, nevose sui rilievi appenninici intorno ai 700 metri metri; deciso miglioramento durante la seconda parte della giornata a partire dai settori piu’ settentrionali; sull’isola cielo sereno o poco nuvoloso. Sud e Siciliacondizioni di maltempo sulle regioni peninsulari e sulla Sicilia settentrionale con addensamenti compatti e piogge diffuse, con locali rovesci e temporali specie sul versante tirrenico; qualche fiocco di neve sui rilievi appenninici oltre i 1000-1200 metri; dalla serata veloce miglioramento su gran parte delle aree ad eccezione di Calabria, Sicilia nordorientale e Puglia salentina dove nubi e fenomeni si attenueranno in nottata. Temperature: minime in calo ovunque, piu’ marcato sulle regioni centrosettentrionali; massime in aumento su nord-est, bassa Lombardia ed Emilia-Romagna, in flessione altrove, piu’ decisa sulle regioni centrali. Venti: da moderati a forti nordoccidentali sulla sardegna tendenti ad occidentali sulla Sicilia; moderati con rinforzi dai quadranti settentrionali al centro, da quelli occidentali al sud tendenti a divenire settentrionali nel pomeriggio; deboli settentrionali al nord, con locali rinforzi mattutini sulla Liguria. Mari: da grosso a molto agitato il mar di Sardegna; molto agitati il canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia ed il Tirreno centromeridionale, con moto ondoso in aumento su quast’ultimo; da molto mossi ad agitati il Tirreno settentrionale, il medio Adriatico e lo Jonio centroccidentale; da mossi a molto mossi i restanti bacini.