Incendi: 1.500 vigili del fuoco attivi in 4 regioni, sul Vesuvio la situazione più critica

MeteoWeb

Sono 1.340 gli interventi delle squadre dei Vigili del fuoco oggi sul territorio nazionale per gli incendi di boschi, sterpaglie, aree coltivate e di vegetazione in genere. Il numero maggiore di roghi si e’ verificato nel Lazio, dove i Vigili del fuoco hanno effettuato 296 interventi, seguono la Sicilia, 279 interventi, la Puglia, 184 interventi e la Campania, 141. Nelle quattro regioni sono stati impegnati circa 1.500 Vigili del fuoco. Maggiori criticita’ nella zona a Sud di Roma e a Guidonia Montecelio, nella provincia di Lecce, dove in localita’ di Santa Cesarea Terme si e’ proceduto all’evacuazione di due villaggi turistici. A Napoli, nella zona di San Giuseppe Vesuviano le squadre sono ancora al lavoro da stanotte per lo spegnimento dei roghi sviluppatisi alle pendici del Vesuvio e alimentati dal forte vento. Impegnati oggi 14 Canadair dei Vigili del fuoco e 4 elicotteri AB412 dei nuclei di Roma, Salerno, Bari e Catania.