Etna: tutto pronto per la Festa della Vendemmia

MeteoWeb

Il vino dell’Etna in festa, fra tributo alla tradizione e sguardo al futuro. Alle falde del vulcano è tutto pronto per l’appuntamento con la Festa della Vendemmia, rassegna enogastronomica giunta alla 19esima edizione. Da domenica 18 settembre e fino a domenica 25Piedimonte Etneo, cittadina del Parco dell’Etna che attorno alla coltivazione della vite ha costruito gran parte della propria identità e storia, ospiterà degustazioni, convegni, concerti ed i protagonisti a vario titolo del panorama vitivinicolo, agroalimentare, artistico siciliano e nazionale.

Domani, venerdì 16 settembre, dalle ore 18:30, al Museo della Vite (Etna Infopoint) di via Mazzini, il programma dell’annuale edizione verrà presentato a giornalisti, addetti ai lavori ed appassionati. Il sindaco Ignazio Puglisi illustrerà assieme ai partner i dettagli del calendario della manifestazione – consultabile sul web ed in costante aggiornamento –  che quest’anno, fra gli altri, annovera la partecipazione di artisti di calibro internazionale come i musicisti del Canzoniere Grecanico Salentino. Per tutto l’arco della Festa, a Piedimonte, si svolgeranno fiere dell’artigianato e di prodotti tipici dell’enogastronomia siciliana, spettacoli, incontri culturali, laboratori, folklore e le rievocazioni dei riti della vendemmia, dalla raccolta dell’uva alla pigiatura fino all’assaggio del nuovo mosto.

Al termine della conferenza stampa di domani, via libera alla prima degustazione guidata. L’incontro con i vini delle cantine dell’area etnea sarà curato dall’associazione Strada del Vino dell’Etna, partner del Comune di Piedimonte al fianco di Assessorato regionale del Turismo, Gal “Terre dell’Etna e dell’Alcantara”, Pro Loco di Piedimonte Etneo.