Esplosione del razzo SpaceX: problema “attorno ai serbatoi di ossigeno”

MeteoWeb

Elon Musk ha reso noto su Twitter cosa ha causato l’esplosione del razzo Falcon 9 di SpaceX: il tutto è stato originato da un problema verificatosi attorno ai serbatoi di ossigeno dello nella parte superiore del razzo. Le cause dell’incendio non sono però ancora chiare: “La perdita del Falcon durante le operazioni di riempimento del propellente. Originata attorno ai serbatoi di ossigeno dello stadio superiore. Le cause sono ancora sconosciute. Presto aggiornamenti“.

Il razzo avrebbe dovuto portare in orbita il satellite israeliano Amos-6, da circa 200 milioni di dollari e finanziato anche da Facebook nell’ambito del progetto Internet.org di Mark Zuckerberg.

Il Falcon 9 aveva a bordo al momento dell’esplosione quasi 500 tonnellate di combustibile liquido.