Terremoto Centro Italia, residente di Grisciano: “Perché abbandonano Accumuli?”

MeteoWeb

Perche’ stanno abbandonando Accumuli e in particolare Grisciano, la frazione dove vivo e dove c’e’ la mia azienda agricola e quella di una vicina?“: queste le parole di Anna Coltella, una donna di Arquata. “Ho due case: una e’ crollata la notte del terremoto e l’altra proprio oggi mi hanno annunciato che e’ da demolire perche’ irrecuperabile: io, mio marito, nostra figlia, mio padre e mia zia dormiamo nella stalla, solo quella c’e’ rimasta“.

La Caritas ci ha promesso in dono un container dove poter mangiare e dormire, ma il sindaco di Accumuli ha detto che solo lo Stato deve provvedere a noi e che, qualora passassero per un controllo i Nas, lui sarebbe costretto a fare un’ordinanza di rimozione. Io voglio rimanere qui e’ questa la mia terra, ho investito tutto nella mia azienda e nel recupero del patrimonio edilizio, le stalle in particolare, dove ci sono tanti animali che non posso abbandonare, neanche per andare altrove per mangiare o dormire“.