Protezione civile, Mirabelli: “Passi avanti nella protezione dei rischi”

MeteoWeb

“Le calamita’ naturali che hanno colpito in questi mesi il Centro Italia e l’emergenza che tutto il Paese sta vivendo di fronte a questa tragedia rendono non solo piu’ urgente e necessaria l’approvazione del disegno di legge sulla Protezione Civile in discussione al Senato, ma anche piu’ chiare ed evidenti le ragioni dello stesso. La Protezione civile, infatti, ha saputo fronteggiare l’emergenza: una situazione pesantissima sia per l’entita’ dei danni prodotti dal terremoto e dal maltempo, sia per la durata dello sciame sismico e la ripetizione a distanza di poche settimane di scosse devastanti. Le cose hanno funzionato, dobbiamo dircelo. Ha funzionato la filiera di rapporto tra Stato, Regioni e Comuni; ha funzionato il rapporto tra le istituzioni, i Corpi dello Stato, i volontari organizzati e i cittadini volontari. Si e’ affrontata cosi’ la prima emergenza. Oggi, con questa legge, si vuole provare a porsi l’obiettivo di migliorare, di velocizzare gli interventi, di potenziare il funzionamento della Protezione Civile”. Lo ha detto il senatore PD Franco Mirabelli, membro della Commissione Ambiente, intervenendo in Aula al Senato.