Alpinismo: ancora in pericolo di vita l’austriaco Bubendorfer

MeteoWeb

E’ ancora in pericolo di vita l’alpinista austriaco Thomas Bubendorfer, precipitato nei giorni scorsi nel bellunese dalla Cattedrale, una delle cascate di ghiaccio dei Serrai di Sottoguda, durante le fasi della calata. Il 54enne, considerato una star del free climbing, è ricoverato in rianimazione all’ospedale di Padova. La stampa austriaca segue con attenzione le condizioni di salute dell’alpinista, che risiede nel Principato di Monaco. Bubendorfer è diventato famoso per la scalata non stop in solitaria del Fitz Roy nel 1986 e per altre imprese di arrampicata libera senza corde di sicurezza. Nel 1988, nonostante un grave incidente, nel quale riporto’ la frattura di vari vertebre, l’austriaco torno’ ad arrampicare ai massimi livelli. E’ conosciuto anche come scrittore e per le sue conferenze.