Clima: in Unione europea calo dello 0,4% delle emissioni di CO2 per l’energia, in Italia -2,9%

MeteoWeb

Nel 2016 le emissioni di anidride carbonica (CO2) del settore energetico nell’Unione Europea sono diminuite dello 0,4% rispetto al 2015. Lo certifica Eurostat, precisando che si tratta di dati preliminari. In Italia la riduzione e’ stata del 2,9%, mentre il paese Ue con la performance peggiore e’ la Finlandia, dove le emissioni di CO2 causate dalla produzione di energia con fonti fossili sono aumentate dell’8,5% in un anno. La Germania, che ha il 22,9% delle emissioni Ue di anidride carbonica per uso energetico, ha visto crescere le emissioni dello 0,7%.