Uragano Nate: secondo “landfall” negli Stati Uniti, forte mareggiata a Biloxi

MeteoWeb

L’uragano Nate ha effettuato un secondo “landfall” sulla costa meridionale degli Stati Uniti: intorno alle 07:30 ora italiana il National Hurricane Center statunitense ha reso noto che il ciclone ha toccato terra per la seconda volta (dopo l’area vicino New Orleans) a circa 8 chilometri ad ovest da Biloxi, in Mississippi, generando una forte mareggiata.

Le autorità in precedenza hanno chiesto ai residenti di evacuare le zone più esposte.

Nate al momento è un ciclone di 1ª categoria ed è il terzo urgano che colpisce il sud degli Stati Uniti in meno di due mesi.