Natale: impianti di sci aperti in tutte le stazioni toscane 

MeteoWeb

Natale come nelle favole: sotto la neve. Sorridono quest’anno gli operatori della montagna toscana, dove la coltre bianca è arrivata già da metà novembre. In particolare questa settimana che precede il Natale è stata caratterizzata ovunque da basse temperature: i cannoni sono da giorni in funzione in tutte le localita’, per preparare al meglio le piste, con un mix di neve naturale e programmata.

La sciabilita’ si annuncia quindi ottima dovunque. Ad Abetone l’altezza neve e’ 30/80 centimetri, impianti aperti 15 su 17. A breve e’ prevista la riapertura della seggiovia Regine – Selletta. Sono agibili – comunicano – tutti i raccordi sci ai piedi tra le diverse zone del comprensorio. La pista da fondo e’ agibile per gli escursionisti. A Cutigliano/Doganaccia l’altezza neve e’ di 40/60 centimetri, impianti aperti 4/4. Questa la situazione nelle altre stazioni sciistiche della Toscana. Amiata: altezza neve cm 20/50.

Dal 23 Dicembre apertura con le seguenti piste e impianti: Pista Vetta servita da Seggiovia Cantore; Pista Direttissima, servita da Seggiovia Macinaie e Sciovia Asso di Fiori; Campo Scuola Macinaie, servito da Sciovia Jolly, Pista Crocicchio parte finale servita da Sciovia Crocicchio. (Sulla parte finale del Crocicchio si sta ancora lavorando e si spera nell’apertura gia’ da Sabato 23 se non ci sono imprevisti). Amia Garfagnana: altezza neve cm 30/60, impianti aperti 6/6. Zeri: altezza neve 20/20, sono aperti i campi scuola.