Accadde oggi: il 7 marzo 1794 veniva arrestato Andrea Chenier

MeteoWeb

Inizialmente fautore della Rivoluzione del 1789, Andrea Chenier si oppose ai metodi adottati durante il Terrore e, a causa di ciò, venne arrestato il 7 marzo 1794, condannato a morte e ghigliottinato. Poeta romantico francese, la sua opera più famosa è l’ode “La giovane prigioniera”, composta nella prigione di san Lazzaro, in attesa dell’esecuzione, avvenuta il 25 luglio.