Febbre gialla: un miliardo di persone vaccinate in Africa entro il 2026

MeteoWeb

Un impegno per liberare l‘Africa dalla febbre gialla: è la nuova campagna vaccinale lanciata dall’Organizzazione Mondiale della Salute con l’Unicef, Gavi (l’alleanza mondiale per le vaccinazioni) e altri 50 partner, che prevede di vaccinare circa un miliardo di persone in 27 Paesi africani ad alto rischio entro il 2026.

Il mondo sta affrontando il rischio crescente di epidemie di febbre gialla e l’Africa è particolarmente vulnerabile. Con una sola iniezione possiamo proteggere una persona per la vita contro questo virus pericoloso. E’ un impegno senza precedenti che porterà ad avere un’Africa libera dalla febbre gialla,” ha dichiarato il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, alla presentazione della campagna.

La metà dei soggetti da vaccinare saranno bambini sotto i 15 anni.