Primo maggio, Festa del lavoro: i principali festeggiamenti nel mondo

MeteoWeb

Se per molti italiani la Festa del lavoro equivale ad un giorno di vacanza, approffitandone per una bella gita all’aria aperta, magari direzione mare, quali sono, invece, i principali festeggiamenti del 1 maggio nel mondo? In Brasile, dove la ricorrenza è stata  festeggiata per la prima volta il 1 maggio 1895 solo a Santos, il Dia Mundial do Trabalho, è un’occasione per fare baldoria, tutti insieme, per  le strade; negli Usa, dove lo si festeggia solo dal 2006, dopo l’abolizione avvenuta a fine 1800, è la giornata della mobilitazion e di massa contro le politiche dei governi degli Stati Uniti nei confronti degli immigrati.In Finlandia, dove si festeggiano anche gli studenti, è il giorno detto Vappu. Ad Helsinki, in particolare, si usa il lakki, il cappello bianco con visiera nera, tipico di chi si diploma al liceo, tra pic-nic, baldoria, maschere e accessori colorati e inusuali. In Francia è un giorno non lavorativo retribuito, tra sfilate dei sindacati nelle grandi città e donazioni di fiori di mughetto come simbolo di primavera e benaugurale.

In Cina, dove i festeggiamenti durano una settimana, uffici e fabbriche restano chiusi ma più che altro per favorire il turismo locale, dato che i contratti di lavoro standard non prevedono ferie. In Giappone, il 1 maggio si svolgono feste aziendali con riunioni e incontri anche se lo si festeggia maggiormente il 23 novembre, Giorno del Ringraziamento per il lavoro. In Germania, invece, è il giorno di riposo ufficiale, ricordato indossando un garofano rosso come gratitudine e ringraziamento.