Vulcani: ecco le eruzioni più letali del XX secolo

MeteoWeb

Oltre l’80% della superficie terrestre, sia sopra che sotto il livello del mare, è di origine vulcanica. Ci sono oltre 500 vulcani che hanno eruttato almeno una volta nel mondo e 50 di questi si trovano negli Stati Uniti.

Oltre il 50% dei vulcani attivi del mondo sopra il livello del mare circonda il Pacifico, formando il cosiddetto Anello di Fuoco. Tale anello si estende dalla Nuova Zelanda fino alle coste del Sud America, correndo lungo la costa occidentale degli Stati Uniti.

Kilauea, HawaiiIn questi ultimi giorni, il vulcano Kilauea della Grande Isola delle Hawaii sta catturando tutta l’attenzione su di sé a causa della recente eruzione che finora ha distrutto almeno 30 strutture e costretto all’evacuazione migliaia di persone. Il vulcano Kilauea è uno dei vulcani più attivi sulla Terra e continua ad eruttare dal 1983.

Di seguito, vi proponiamo un elenco delle eruzioni vulcaniche più letali del XX secolo.

Questa speciale lista si basa sull’indice di esplosività vulcanica (VEI). Elaborato da Chris Newhall del Servizio Geologico americano e da Stephen Self dell’Università delle Hawaii nel 1982, indica l’esplosività delle eruzioni vulcaniche su una scala da 0 a 8, in cui ogni numero rappresenta un aumento di dieci volte della forza esplosiva. Il VEI utilizza diversi fattori per determinare un numero, come volume del materiale eruttato, altezza della colonna eruttiva e durata dell’eruzione in ore.

LaPresse/Reuters

La seguente lista include le eruzioni di VEI pari o superiori a 4 dal 1902 ad oggi.

  • 6 maggio 1902: erutta il vulcano Soufrière St. Vincent sull’isola di St. Vincent, nei Caraibi, causando circa 1.680 morti. VEI 4.
  • 8 maggio 1902: erutta il vulcano Pelée della Martinica, uccidendo circa 30.000 persone. VEI 4.
  • 24 ottobre 1902: erutta il vulcano Santa Maria in Guatemala, provocando circa 2.500 morti. VEI 6.
  • 6 giugno 1912: in Alaska erutta il vulcano Novarupta, uccidendo 2 persone. È considerata la più grande eruzione vulcanica del XX secolo. VEI 6.
  • 20 gennaio 1913: erutta il vulcano Colima in Messico. Non è noto il numero delle vittime ma il VEI è un bel 5.
  • 19 maggio 1919: in Indonesia erutta il vulcano Kelut, provocando 5.110 morti. VEI 4.
  • 21 gennaio 1951: erutta il Monte Lamington in Papua Nuova Guinea e uccide circa 4.000 persone. VEI 4.
  • 17 marzo 1963: erutta il Monte Agung in Indonesia, uccidendo oltre 1.000 persone. VEI 5.
  • 29 marzo 1982: l’eruzione di El Chichón in Messico provoca 1.879 morti. VEI 5.
  • 18 maggio 1980: erutta il Monte Sant’Elena nello stato di Washington, uccidendo 57 persone. VEI 5.
  • 15 giugno 1991: erutta il vulcano Pinatubo nelle Filippine, provocando circa 350 vittime. VEI 6.