Accadde oggi: il 29 agosto 1862 la battaglia dell’Aspromonte, Garibaldi ferito ad una gamba

MeteoWeb

Sbarcato in Calabria con 2mila uomini decisi a prendere Roma, Giuseppe Garibaldi viene fermato il 29 agosto 1862 sull’Aspromonte dai bersaglieri guidati dal colonnello Pallavicini di Priola.
Nello scontro il condottiero viene ferito ad una gamba.