Crollo ponte Morandi a Genova, il progetto di Renzo Piano: 43 pali della luce in ricordo delle vittime

MeteoWeb

Alcuni dettagli dell’idea del nuovo ponte Morandi, offerta da Renzo Piano e annunciata ieri al governatore ligure Giovanni Toti, sono state anticipate al Secolo XIX: il progetto prevede 43 pali dell’illuminazione, su una linea semplice e pulita, priva di “strallatura”, ovvero di strutture che sovrastino la carreggiata, con il peso sostenuto interamente dai piloni.
I pali dell’illuminazione sono l’elemento memoriale del progetto dell’architetto genovese: renderebbero omaggio alle 43 persone morte il 14 agosto scorso e sarebbero visibili in tutta la valle.
Il progetto di Piano si distingue nettamente da quello parzialmente annunciato da Autostrade per l’Italia (al momento società designata per demolire e ricostruire il ponte) che aveva annunciato un viadotto in acciaio con una struttura strallata.