Previsioni Meteo Ottobre 2018, la tendenza a lungo termine: arrivano le piogge autunnali

MeteoWeb

Previsioni Meteo Ottobre 2018 – Iniziano ad arrivare i primi dati stagionali su quella che potrebbe essere la tendenza di massima per il prossimo mese di Ottobre, il primo autunnale per eccellenza. Dati grossolani che necessitano ovviamente di rettifica nel corso dei prossimi giorni, ma che già ci indicano che approccio circolatorio potremmo avere a scala europea.

Il dato più evidente è l’instaurarsi di un possibile canale moderatamente depressionario tra le basse pressioni nordatlantiche e i settori centro occidentali del Mediterraneo.

Nella sostanza si avrebbe una minore performance anticiclonica sui comparti europei occidentali, con possibilità di diversi inserimenti di nuclei instabili oceanici attraverso questo comparto, ma con obiettivo finale il nostro bacino. L’alta pressione sposterebbe i suoi massimi più verso le regioni di Nordest, baltiche mentre, per quanto anche presente, più a Ovest la sua consistenza e strutturazione risulterebbero più fiacche.

In termini sostanziali sulle condizioni del tempo per l’Italia, le indicazioni sono per instabilità più ricorrente in via generale.

La particolare concentrazione delle anomalie, così come evincibile dai dati attuali e come rappresentata in cartina, quindi anomalie bariche negative più verso i settori mediterranei centro occidentali e meridionali, lascia presupporre un rischio di piogge o temporali più frequente sulle nostre regioni tirreniche in genere, specie centro meridionali, e sul Sud Italia. Rischio di fenomeni anche forti sul basso Tirreno, sul Tirreno centrale e soprattutto sulle aree ioniche, dalla Sicilia alla Puglia.

In un contesto di circolazione meridionale, è verosimile che nubi e piogge raggiungano anche il Nord Italia, tuttavia questo settore risulterebbe più lontano dai centri depressionari maggiori e, quindi, con minore vorticità e minore consistenza dell’azione instabile. Magari le aree del medio-alto Adriatico sarebbero ugualmente esposti, talora, a fenomeni di una certa consistenza.

Insomma una prospettiva per il mese di ottobre, all’insegna di condizioni del tempo spiccatamente autunnali, con piogge anche sopra norma al Centro Sud, nella norma al Nord o magari un po’ sotto norma sui versanti alpini esteri. Termicamente non ci si discosterebbe molto dai valori propri de periodo.

Seguite costantemente le nostre rubriche sul medio-lungo termine, perché periodicamente aggiorneremo la tendenza per ottobre e più in generale per l’autunno.