Allerta Meteo Estofex, nuovo round di maltempo sull’Italia occidentale: attenzione a nubifragi, grandine, forte vento e tornado

MeteoWeb

Allerta Meteo – Nuovo round di forte maltempo sull’Italia ed Estofex lancia altri pesanti avvisi. Livello di allerta 2 per l’Italia nordoccidentale e la Francia meridionale principalmente per nubifragi. Stesso livello di allerta per Sardegna, parti della Sicilia, Corsica e Mar Tirreno per grandine di grandi dimensioni, forti raffiche di vento e nubifragi. Possibili anche alcuni tornado. Livello di allerta 1, invece, per il Marocco nordoccidentale per nubifragi. Tutte le allerte si intendono valide fino alle 7 di domani, 1 novembre.

Una nuova e profonda depressione si è consolidata sull’estremo occidente dell’Europa. Un’ampia e forte dorsale, parzialmente rinforzata dall’uragano Oscar, guida una potente corrente a getto verso il Portogallo e supporta l’ulteriore amplificazione della depressione, che interagisce con la massa d’aria relativamente asciutta sul Mediterraneo occidentale. Gradienti termici notevolmente più deboli rispetto all’ultimo evento mantengono un ampio ciclone diffuso e debole. Numerose onde circondano la depressione principale con effetti su Portogallo e Mediterraneo occidentale. Un profondo flusso meridionale evolve sul Mediterraneo centro-occidentale davanti alla depressione principale e aumenta l’umidità tra Sardegna e Sicilia.

Italia nordoccidentale e centro-occidentale, Sardegna, Sicilia, Corsica, Francia meridionale

tornadoL’instabilità sul Mediterraneo rimane moderata con 400-800 J/Kg e picchi di 1000 J/Kg tra Sicilia e Sardegna. Un profondo flusso meridionale causa un prolungato flusso caldo, umido e instabile sulla terraferma lungo le coste dell’Italia nordoccidentale e della Francia meridionale con nubifragi e quantitativi di pioggia molto alti. Con i valori CAPE risultanti, sono attesi temporali in questo evento piovoso altrimenti orografico, motivo per il quale è stato emesso un livello di allerta 2. Un isolato tornado lungo le coste è possibile, soprattutto lungo qualsiasi zona di convergenza persistente.

Più a sud-est, su Sardegna e Sicilia, le condizioni per un organizzato DMC migliorano durante la sera e la notte. Un deep layer shear di 15-25 m/s e uno shear in aumento supporteranno il rischio di una supercella e di multicelle con tutti gli eventi di forte maltempo possibili, incluse grandine di grandi dimensioni, forti raffiche di vento e piogge intense. Inoltre, livelli di condensazione forzati sotto i 1000m e lo shear del vento aggiungono il rischio tornado alla minaccia generale, motivo che giustifica il livello di allerta 2. Il miglioramento della divergenza durante la notte aumenta anche il rischio di cluster temporaleschi sul Tirreno con nubifragi e isolate raffiche di vento o grandine come rischio dominante.

Questa la situazione delineata da Estofex per le prossime ore, in cui il maltempo tornerà a farsi sentire prepotentemente sull’Italia. Massima attenzione. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

 

allerta meteo estofex 31 ottobre 1 novembre