Allerta Meteo Friuli Venezia Giulia: ancora temporali in arrivo

MeteoWeb

La Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha diramato un allerta di colore giallo su tutta la regione per criticita’ idrogeologica da oggi e per la giornata di domani. Dopo la nuova perturbazione che nella mattinata di oggi ha colpito la regione, accompagnata da scirocco sostenuto – che sulla costa ha toccato raffiche fino a 70 km orari e sulle Prealpi Giulie in quota ha raggiunto i 90 km orari – e il progressivo miglioramento in serata, informa la Protezione civile, e’ previsto gia’ nella mattinata di domani un nuovo peggioramento.

Dal pomeriggio sono infatti previste piogge moderate su tutte le zone, localmente abbondanti, in attenuazione verso sera, mentre il vento di scirocco tendera’ ad affievolirsi. Permangono disagi in molte localita’. Il numero delle utenze prive di corrente elettriche, informa la Protezione civile, e’ attualmente di 1.900, quasi tutte in Carnia. Le situazioni peggiori a Sauris, Forni Avoltri, Prato Carnico, Paularo, Ovaro, Rigolato, Arta Terme, Ampezzo, Comeglians, Verzegnis.

Per ridurre i disagi la Protezione civile e E-distribuzione sono stati forniti dei generatori. Ancora senza acqua Sappada, dove l’acquedotto e’ stato parzialmente danneggiato dall’ondata di Maltempo dei giorni scorsi e l’acqua non e’ potabile. Restano poi disagi anche alla viabilita’ locale, in particolare sulla SR UD 123 “dello Zoncolan” e la la SR UD 110 “di Pramollo”, chiuse per consentire gli interventi di messa in sicurezza. In serata e’ stata nuovamente chiusa anche la SR 355 della Val Degano tra Villa Santina e Ovaro (interrotta dal chilometro 1+100 al chilometro 8+700). Permane ancora alto il livello di attenzione per fiumi e invasi. Alle 16.30 il Fiume Tagliamento ha superato a Venzone il livello di guardia ed attualmente e’ in leggero aumento.

In considerazione del perdurare delle condizioni atmosferiche avverse nel bacino montano, del vento proveniente dai quadranti meridionali e del superamento del livello di guardia all’Idrometro di Venzone (sul fiume Tagliamento) posto a 1,90 metri, il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche del Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia ha attivato il Servizio di Piena lungo l’asta del fiume sui tronchi di propria competenza. Operativi in interventi e monitoraggio territorio, conclude la Protezione civile, 150 volontari con 50 mezzi.