Volkswagen: nuove assunzioni per gli stabilimenti che produrranno auto elettriche

MeteoWeb

Volkswagen ha annunciato al Salone di Detroit 2019 che per la produzione delle elettriche destinate al mercato americano verrà adibita la fabbrica di Chattanooga. La ristrutturazione dello stabilimento situato nello stato del Tennessee comporterà nuove assunzioni di circa 1.000 dipendenti con un investimento di 700 milioni di euro. Attualmente la fabbrica produce la Passat a cinque porte e la suv Atlas.

La prima elettrica americana basata sulla piattaforma MEB uscirà dalla fabbrica di Chattanooga nel 2022.
Già nel 2020 verranno invece inaugurate le sezioni dedicate alle auto elettriche degli stabilimenti cinesi di Foshan e Anting, seguite nel 2022 dalle fabbriche tedesche di Hannover ed Emden.

Il debutto della prima elettrica MEB negli Stati Uniti è comunque fissato per il 2020, sarà una Volkswagen I.D. di cui vi abbiamo già parlato