Accadde oggi: il 29 Aprile 2001 scoperto il “suono” del Big Bang

Il 29 aprile 2001 venne presentata la scoperta del "suono" del Big Bang, la radiazione di fondo dello scoppio di energia che causò la nascita dell'Universo

MeteoWeb

Era il 29 aprile 2001 quando ricercatori internazionali, sotto la guida dell’italiano Paolo de Bernardis dell’Università di RomaLa Sapienza” ed Andrew Lange del California Institute of Technology, presentarono la scoperta del “suono” del Big Bang, ovvero la radiazione di fondo dello scoppio di energia che causò la nascita dell’Universo, circa 15 miliardi di anni fa.
Si rilevò, grazie ad un telescopio fatto fluttuare diversi km sopra i cieli dell’Antartide, che ciò che scaturì dal Big Bang era almeno mille volte più caldo e un miliardo di volte più denso rispetto ad oggi, ed era attraversato da onde sonore, simili a quelle di un flauto, che comprimevano il gas incandescente.

Al progetto parteciparono ricercatori di NASA, ESA, CNR, ENEA e ASI