Un brindisi da record per le Colline del prosecco Patrimonio UNESCO

Festeggiamenti per l'iscrizione del sito veneto "Le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene" nella Lista dei Patrimoni Mondiali dell’Unesco

MeteoWeb

Un maxibrindisi da record con migliaia di cittadini, turisti ed agricoltori ha salutato l’iscrizione del sito veneto “Le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” nella Lista dei Patrimoni Mondiali dell’Unesco, approvata nel corso 43ª sessione dal World Heritage Committee riunito a Baku, capitale dell’Azerbaijan.

L’iniziativa è stata promossa dalla Coldiretti nella giornata conclusiva del Villaggio contadino al Castello Sforzesco di Milano.

I giovani della Coldiretti e il presidente Ettore Prandini festeggiano, con un maxi brindisi organizzato al Villaggio Coldiretti di Milano, l’iscrizione del sito veneto “Le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” nella Lista dei Patrimoni Mondiali dell’Unesco

I produttori veneti di Prosecco della Coldiretti hanno offerto insieme al Presidente della Coldiretti Ettore Prandini le migliori bottiglie del vino italiano più esportato nel mondo, che nasce da un territorio unico giustamente premiato dal prestigioso riconoscimento. Si è trattato – conclude la Coldiretti – della piu’ grande levata di calici realizzata per salutare il raggiungimento dell’obiettivo che era sfuggito nel luglio 2018.