Meteo, le Previsioni per la settimana di Ferragosto: i dettagli giorno per giorno [MAPPE]

Fase clou della vacanze estive. Vediamo quando farà più caldo, dove potrà piovere e quando è previsto un rientro in norma dei valori termici

MeteoWeb

Gli italiani sono in gran parte in vacanze e i prossimi 7/8 giorni, a partire da domani, si annunciano favorevolissimi atmosfericamente. Va detto, tuttavia, che il troppo storpia e quindi anche l’eccessivo caldo potrebbe determinare disagi. C’è da aggiungere che, localmente, specie per i vacanzieri montani alpini e prealpini, spesso potrebbero infastidire rovesci o temporali.

Diamo uno sguardo, quindi, all’evoluzione, giorno per giorno o per coppia di giorni, del tempo sull’Italia.

Partiamo dal weekend prossimo, 10-11 agosto.

Per Sabato 10: nubi a sviluppo soprattutto pomeridiano sui settori alpini e prealpini con locali rovesci e temporali. Bel tempo, sole e tanto caldo sul resto del Paese. Temperature massime attese mediamente tra +32 e +35°C sulle pianure del Nord, tra +33 e +37°C su quelle centro-meridionali e insulari, ma punte fino a +38°C o anche +39°C localmente.

Domenica 11: insiste il rischio di più nubi con qualche temporale sulle Alpi, ma in maniera più frastagliata e localizzata su quelle centro orientali. Temporali, invece, di una certa consistenza tra il pomeriggio e la sera su Alpi e Prealpi piemontesi, sulla Valle d’Aosta, anche verso alta Lombardia in serata. Sempre sole, bel tempo e caldo ancora più intenso al Centro Sud, con massime in pianura, spesso tra +35 e +38°C fino a +39/+40°C localmente sulle pianure pugliesi, lucane, sulla Sardegna, Sicilia, ma +38/+39°C possibili anche sulle pianure toscane e laziali.

Lunedì 12: ancora addensamenti con rovesci e temporali su Alpi e Prealpi e qualcuno, ma a carattere più isolato, anche sulle medie e basse pianure lombarde e verso quelle emiliano-romagnole. Sole onnipresente altrove, bel tempo e caldo torrido sul resto del Paese: +35/+38°C ovunque sulle pianure, spesso +39/+40°C su quelle interne toscane, laziali e campane, fino a +41°C sul Tavoliere delle Puglie.

Martedì 13: più nubi con locali rovesci o temporali su Alpi e Prealpi centro-orientali, localmente su Est Veneto, su buona parte del Friuli-Venezia Giulia e sulla Romagna. Qualche rovescio si spinge anche sulla Toscana centro-meridionale e sul Nord Marche, occasionali su Appennino centrale. Sole dominante altrove. Termicamente, 1-2 gradi  in meno al Nord, con massime sui +32/+35°C, ancora caldo estremo al Centro Sud, anzi forse la giornata più calda con +36/+38°C diffusi in pianura, +39°C/+ 40°C in più di qualche località e punte fino a +42°C  o oltre sul Tavoliere delle Puglie e su Centro Est Lucania.

Mercoledì 14: cede il promontorio anticiclonico soprattutto al centro-nord. Correnti più fresche settentrionali raggiungono anche le regioni centrali. Più nubi e locali piogge sulle aree centro-orientali nel Nord e localmente su alto Adriatico. Nubi irregolari sul resto dell’Appennino e delle aree adriatiche centrali, ma fenomeni scarsi. Tempo ancora stabile e ampiamente soleggiato al Sud, salvo qualche nube irregolare in sconfinamento tra Campania, Puglia e Lucania. Calano le temperature al centro-nord con valori tra +26 e +32°C in pianura al Nord e fino alla Toscana, Umbria, Nord Marche. Valori sui +30 +35°C sul resto del Centro. Temperature ancora piuttosto elevate al Sud, fino a +38/+39°C.

Giovedì 15, Ferragosto: giornata festiva, con più nubi e locali rovesci su Alpi e Prealpi soprattutto orientali, più irregolari su quelle centrali. Addensamenti più occasionali sul resto delle Alpi e qualcuno anche in Appennino, ma con scarsi fenomeni o deboli localizzati. Temperature in calo apprezzabile su tutto il Paese, per l’innesto di una circolazione nordoccidentale più mite e valori verso le medie stagionali.  Massime mediamente comprese tra +27 e +32°C in pianura da Nord a Sud, qualche valore locale verso i +33 +35°C sulle estreme aree meridionali e sulle isole maggiori.

Venerdì 16 e sabato 17 agosto: insistono nubi con locali rovesci e temporali, magari anche in intensificazione su Alpi e Prealpi, specie centro-orientali. Un po’ di nubi sparse e qualche addensamento sul resto del Nord e  sulle regioni adriatiche, appenniniche, ma senza precipitazioni degne di nota, o qualcuna isolata, e contesto generale all’insegna del sole prevalente. Temperature calde, ma nella norma con valori medi attesi in pianura tra +27 e +33°C.

Domenica 18 Agosto: ancora locali rovesci e temporali su Alpi e Prealpi, specie centro-orientali. Nubi irregolari sul resto del Nord e  sulle regioni adriatiche, appenniniche, ma fenomeni più deboli e occasionali, maggiormente possibili su Emilia-Romagna e alta Toscana, localmente sul medio Adriatico e sulle pianure orientali. Temperature più o meno invariate,  con valori caldi, ma nella norma: massime mediamente tra+27 e +33°C in pianura, qualche punta fino a+34 +35°C sulle isole maggiori.