Meteo, ondata di freddo record negli USA: Denver da +30°C alla neve in sole 8 ore [FOTO e VIDEO]

Ondata di freddo record sugli USA occidentali, incredibile shock termico a Denver: appena 8 ore dopo aver stabilito la massima record del giorno, stava nevicando

/
MeteoWeb

Un forte fronte freddo e una massa d’aria polare si stanno facendo strada sugli Stati Uniti occidentali, spingendosi sulle Grandi Pianure. Alcune località sono passate dalla maglietta a maniche corte alla neve nell’arco di poche ore. È il caso di Denver, in Colorado, che ha assistito ad un “cambio di stagione” in 12 ore. Il pomeriggio di mercoledì 9 ottobre aveva portato temperature di +25-30°C. Ma alla sera, è arrivato il fronte freddo, che ha portato con sé forti venti settentrionali e che ha fatto precipitare le temperature fino allo zero. Appena 8 ore dopo aver stabilito la massima record per quella giornata, a Denver stava nevicando. La città ha anche stabilito una minima record entro la mezzanotte.

Questo è il più grande cambiamento di temperatura in un giorno mai registrato ad ottobre. Diciamo alle persone nei dintorni di vestirsi a strati, perché a volte ci sono estate e inverno nello stesso giorno”, ha dichiarato a The Washington Post Russell Danielson, meteorologo del Servizio Meteorologico Nazionale a Boulder. Si tratta di un calo di 30°C in un solo giorno. Inoltre, nell’arco di 4 ore, la colonnina di mercurio è scesa da +27°C a +5°C dalle 16 alle 20. Con l’arrivo dei venti settentrionali poi, raffiche di 88km/h hanno preceduto il fronte freddo. Poi ieri mattina, intorno alle 9, c’erano -7°C sotto un’intensa neve e nebbia ghiacciata. Le foto della gallery scorrevole in alto e i video in fondo all’articolo testimoniano l’arrivo di freddo e neve su Denver, ricoperta in poco tempo da un manto bianco.

Meteo, tempesta di neve da record negli USA: nello stato di Washington è l’ottobre più nevoso da 44 anni. Danni e blackout [FOTO]

Il fronte freddo si sposterà sulle Grandi Pianure verso est e sud nelle prossime 24-48 ore, raggiungendo il Golfo del Messico e gli Appalachi. Le temperature saranno ben al di sotto della media del periodo. Gli ultimi modelli indicano temperatura di 10-16°C sotto la media a lungo termine di questo periodo dell’anno. La massa d’aria davanti al fronte sarà notevolmente più calda della media. Intense nevicate sono attese su parti di South Dakota, North Dakota e Manitoba (Canada) nelle prossime 24-48 ore. I quantitativi totali di neve localmente supereranno i 25-30cm fino a 50cm. Attese condizioni di blizzard in alcune aree degli stati citati, con raffiche massime fino a 70-100km/h.