Coronavirus, in Francia 4 deputati positivi: vietati i raduni con oltre 1.000 persone

Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti dalla Francia

Sono ormai 4 i deputati dell’Assemble’e Nationale positivi al Coronavirus. A questi, secondo quanto si apprende quest sera dall’ARS (Agenzia regionale della Salute), si aggiungono due dipendenti parlamentari. Il primo dei casi, il deputato della destra dei Republicains Jean-Luc Reitzer, si trova ancora in rianimazione. Positiva anche la parlamentare de La Republique en Marche, Elisabeth Toutut-Picard, e altri due deputati. Contagiati al momento anche un cameriere della buvette e un’altra dipendente.

La Francia ha proibito i raduni con piu’ di 1.000 persone, per contenere l’epidemia di coronavirus. Lo ha annunciato il ministero della Salute.  Nel punto stampa, il ministro Veran – che ha confermato che la Francia resta alla fase 2 (su 3) dell’allerta sanita’ – ha precisato che dal precedente limite di 5.000 persone, gli assembramenti consentiti scendono a livello di 1.000 persone. Faranno eccezione, ha precisato Veran, tutta una serie di eventi considerati “utili alla vita del Paese” come “le manifestazioni, i concorsi o i trasporti pubblici”.