Lutto nel mondo del calcio: morto il 19enne Andrea Rinaldi, era stato ricoverato per un aneurisma

Morto Andrea Rinaldi, il calciatore di 19 anni cresciuto nelle giovanili dell'Atalanta, che venerdì scorso era stato colpito da aneurisma cerebrale

MeteoWeb

Non ce l’ha fatta Andrea Rinaldi, il calciatore di 19 anni cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, che venerdì scorso era stato colpito da aneurisma cerebrale quando si trovava nella sua casa a Cermenate, in provincia di Como.
Il centrocampista del Legnano è morto questa mattina all’ospedale di Varese dove era stato portato in condizioni disperate.
Il club lombardo, in una nota, parla di una “tragedia improvvisa e sconvolgente, impossibile anche solo da immaginare“.
Andrea Rinaldi, il nostro guerriero ci ha lasciati. Andrea ha lottato per tre giorni. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. Potremmo scrivere pagine e pagine per raccontare chi era questo ragazzo d’oro, esemplare nella vita e nel gioco“.