Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare fino al 21 Maggio: in arrivo forte maltempo in tutt’Italia

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: il bollettino dell'Aeronautica Militare per domani e fino al 21 Maggio 2020

MeteoWeb

Il Servizio Meteo dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni per i prossimi giorni, fino al 21 Maggio 2020.

Domani al Nord al mattino molte nubi sulle regioni alpine, con rovesci o temporali diffusi sulle aree alpine e prealpine; estese velature sul resto del settentrione, tendenti a divenire spesse dal tardo mattino. Dal pomeriggio rovesci o temporali sparsi anche su Liguria ed Emilia-Romagna, in successiva estensione serale anche al resto della Pianura padana. Centro e Sardegna: estesa nuvolosità medio-alta su tutte le regioni, con piogge sparse, in generale di debole intensità su Sardegna, Toscana, Umbria e Marche. Sud e Sicilia: estese velature su tutto il meridione, senza fenomeni associati. Temperature: minime in diminuzione in Pianura padana centrorientale, aree costiere adriatiche e ioniche, in aumento sul resto del paese, più marcato sulla Sardegna; massime in diminuzione su Piemonte, Valle d’Aosta, Pianura padana, aree costiere adriatiche e Sicilia centromeridionale, in aumento sul resto del paese, marcato su Sardegna centroccidentale ed aree costiere tirreniche. Venti: generalmente di direzione variabile, inizialmente deboli ma in rinforzo dal pomeriggio sulla Sardegna in estensione serale anche alle restanti regioni centrali tirreniche. Mari: da mossi a molto mossi, mare e canale di Sardegna, stretto di Sicilia, mar Ligure e mar Tirreno; poco mossi i restanti mari.

Domenica 17 maggio al Nord estesa nuvolosità cumuliforme sulle aree alpine e prealpine, con rovesci o temporali sparsi, in attenuazione serale; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del settentrione. Centro e Sardegna: cielo in generale velato, con locali deboli piogge o rovesci lungo l’area appenninica. Sud e Sicilia: estese velature, spesse su Campania, Molise, Puglia garganica e Sicilia occidentale, senza fenomeni di rilievo associati. Temperature: minime stazionarie su Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia centrosettentrionale, in aumento sul resto del centro-nord peninsulare, sulla Sardegna orientale, Calabria e Sicilia centrorientale, in diminuzione sul resto del paese. Venti: generalmente deboli di direzione variabile. Mari: da mosso a molto mosso il mare di Sardegna; mossi il mar Ligure, il Tirreno, il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia; poco mossi i restanti mari.
Lunedì 18 maggio nuvolosità cumuliforme sparsa su tutto il centro-nord, con rovesci o temporali associati, in generale di debole intensità; cielo in generale velato sul resto del paese.
Martedì 19 maggio nuvolosità cumuliforme diffusa su tutto il paese, con rovesci o temporali, da sparsi a diffusi, al centro-nord, Campania settentrionale e Molise.
Mercoledì 20 maggio cielo molto nuvoloso o coperto al centro-sud, con rovesci o temporali diffusi; locali addensamenti compatti su Alpi e Prealpi occidentali, con piogge o rovesci sparsi; bel tempo sul resto del paese.
Nella giornata di giovedì 21 maggio graduale diradamento della nuvolosità compatta sulle regioni centrali ed ancora maltempo esteso al sud.