Coronavirus, due tamponi negativi per Brosio: il giornalista e presentatore tv è guarito, dimesso nella notte

Paolo Brosio ha sconfitto il coronavirus: doppio tampone negativo per il presentatore e giornalista italiano

MeteoWeb

Paolo Brosio è guarito dal coronavirus: il giornalista e presentatore tv italiano, ricoverato da diverse settimane all’l’Istituto clinico Anti Covid Regione Lazio di Roma Casalpalocco per Covid-19 è stato finalmente dimesso.

Doppio tampone negativo per Brosio, che ha raccontato sui social la sua gioia: “grazie a Dio, la Madonna Regina Rosario di Pompei, Padre Pio, i medici, agli infermieri e a tutti gli amici dell’Icc Roma Casalpalocco. Il ricovero è terminato ieri sera con due tamponi negativi e la polmonite regredita completamente, ora fra qualche giorno posso tornare al lavoro e in televisione. Dopo 29 tamponi dal 2 settembre ad oggi, fra Roma, Forte dei Marmi e Casalpalocco vicino ad Ostia, dal computer della reception reparto Medicina 3 diretto dal professor Roberto Mezzanotte, all’Icc di Casalpalocco, Roma 10, esce la notizia alle 22 di giovedi’ 8 ottobre che attendevo da lunghissimi 25 giorni.Tra lunedì ed oggi l’ospedale Spallanzani ha esaminato i miei ultimi tamponi e finalmente e’ arrivata la conferma dopo la battaglia per sconfiggere il Covid 19. Dobbiamo imparare a convivere con questa malattia che non si vede e non si sente, non si tocca, ma colpisce a tradimento i piu’ deboli. Essere prudenti non significa chiudere il Paese , le chiese, i negozi, ristoranti , per me oggi significa andare avanti con le cautele. Se evitiamo gli affollamenti e chiudiamo solo dove ci sono pericolosi focolai si possono fare tante cose e vivere lavorando altrimenti il virus fara’ ancora piu’ danni, perche’ moriremo di crisi economica che sara’ devastante”.