Coronavirus, Brusaferro: “I calabresi possono abbassare la curva, sulla Campania valutazione ancora in corso. Quattro regioni verso rischio alto”

Brusaferro non ha voluto commentare le frasi sulla inutilità delle mascherine, del neo commissario alla Sanità in Calabria

MeteoWeb

Credo che i cittadini calabresi possano anche loro dimostrare come possono nell’arco di poche settimane riportare la curva a valori che consente non di rilassarsi ma di diminuire le restrizioni che oggi sono state applicate“: lo ha affermato il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro nel corso della conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia.
Brusaferro non ha voluto commentare le frasi sulla inutilità delle mascherine, del neo commissario alla Sanità in Calabria.
L’invito, anche ai calabresi è di essere rigorosi nel rispettare queste misure, se lo faremo riusciremo certamente a modellare la curva. Perché i piccoli segnali che vediamo diventino consolidati lo sforzo deve essere comune“.

Riteniamo validi dati della Campania, ma sono in atto approfondimenti per cogliere aspetti che potrebbero completare una analisi che è in corso,” ha proseguito Brusaferro, riferendosi alla situazione della Campania, al momento nella fascia gialla di rischio Covid.

Sulla base dell’ultimo monitoraggio ci sono 4 regioni che vanno verso rischio alto e nelle quali è opportuno anticipare le misure più restrittive“.

Coronavirus, l’analisi epidemiologica: “L’incidenza è alta e l’età mediana è in aumento ma l’indice Rt cresce più lentamente”