Previsioni Meteo, profondissimo ciclone in Europa: Alpi sommerse, tanta neve anche in Francia e nel Regno Unito [MAPPE]

Previsioni Meteo, tanta neve in arrivo anche in Francia e Regno Unito a causa di un ciclone profondissimo che dominerà buona parte d'Europa

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – Le Alpi saranno sepolte dalla neve nei prossimi giorni a causa di una profonda bassa pressione sull’Europa occidentale. Attesa una quantità estrema di neve sul versante meridionale alpino: nei prossimi giorni potrebbero accumularsi fino a 4 metri di neve fresca, che aumenteranno il rischio di catastrofiche valanghe.

Una massa d’aria artica estremamente fredda si spingerà verso l’Europa occidentale e determinerà una profondissima depressione nei prossimi giorni centrata sul Regno Unito, che poi affonderà verso sud e dominerà una grande parte del continente. Mentre si espande verso il Mediterraneo, si svilupperà una bassa pressione secondaria sull’Italia, che provocherà un evento di nevicate e piogge da manuale sul Mediterraneo settentrionale. Fino a lunedì 7 dicembre, potranno accumularsi fino a 4 metri di neve e fino a 500mm, se non oltre, di pioggia, sulle zone di montagna del Nord-Est dell’Italia e dell’Austria meridionale. È evidente che con simili accumuli di pioggia e neve, ci sarà l’alto rischio di alluvioni e valanghe.

Entro domani, venerdì 4 dicembre, la depressione esploderà e diventerà molto forte, con un nucleo molto profondo. Inoltre, si espanderà e sarà centrata su Inghilterra meridionale, Francia settentrionale e Golfo di Biscaglia. Dovrebbe scendere fino a 970hPa mentre attraverserà il Regno Unito: il picco dovrebbe esserci nel pomeriggio di domani, quando la depressione dovrebbe trovarsi sull’Inghilterra sudorientale. L’importante avvezione fredda sul lato posteriore della depressione continuerà verso sud, raggiungendo la Penisola Iberica.

Nella giornata di sabato, la depressione resterà ancora molto profonda e continuerà ad espandersi verso sud. Si dividerà poi in due nuclei, con uno che rimarrà sul Regno Unito e uno che si spingerà più a sud su Penisola Iberica e Mediterraneo occidentale. Sia il nucleo della profonda depressione sulla Penisola Iberica che la bassa pressione secondaria sul Mediterraneo favoriranno l’avvezione fredda sul lato occidentale della depressione principale a continuare ancora verso sud, raggiungendo anche Marocco a Algeria. Condizioni molto fredde si diffonderanno su Spagna e Portogallo. La depressione resterà sul Mediterraneo e diminuirà gradualmente all’inizio della prossima settimana.

Neve nel Regno Unito

Le Alpi saranno sommerse dalla neve ma una discreta quantità cadrà anche nel Regno Unito. Il Met Office (il servizio meteorologico del Regno Unito) ha emesso tre allerte per neve. La Scozia dovrebbe ricevere fino a 20cm di neve sulla costa occidentale, sulle highlands e su parti della fascia centrale. Le temperature si sono abbassate notevolmente negli ultimi giorni, con alcune aree che hanno raggiunto valori sotto lo zero. Domani mattina, la neve potrebbe scendere fino a 100m s.l.m., con quantitativi crescenti a quote maggiori; forse 15-20cm sopra i 400m, avvisa il Met Office. Anche parti dell’Inghilterra potrebbero ricevere 10-20cm di neve fresca entro sabato mattina.

Neve in Francia

Con questa impostazione, cadrà tanta neve anche in Francia. I rilievi che saranno più colpiti dalla neve saranno Pirenei, Massiccio centrale occidentale, Alpi meridionali e le montagne della Corsica. Tante neve cadrà fino a 800 metri, forse anche più giù. Si prevedono 20-50cm di neve in media a 1500 metri di quota e possibili 60-100cm verso i 2.000 metri.

Continuate a seguire MeteoWeb per restare aggiornati su questa eccezionale ondata di freddo e neve in Europa.

Previsioni Meteo, sarà un terribile weekend di maltempo: Nord sommerso di neve, 3 metri di accumulo sulle Alpi

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: