Maltempo, allerta valanghe in Friuli Venezia Giulia: pericolo “moderato” sulle Alpi

Allerta valanghe in Friuli Venezia Giulia: il pericolo è "moderato" fino a giovedì sulle Alpi e "debole" sulle Prealpi

MeteoWeb

Rischio valanghe in Friuli Venezia Giulia: è “moderato” fino a giovedì sulle Alpi e “debole” sulle Prealpi. Il persistere di basse temperature in quota – si legge nel bollettino valanghe – non favorisce il consolidamento degli accumuli da vento superficiali presenti sopra il limite del bosco nelle conche, nei canaloni e in prossimità delle creste. Tali accumuli, in genere di piccole dimensioni, localmente possono risultare scarsamente ancorati al vecchio manto nevoso generalmente stabile. Sulle Alpi Carniche, Giulie e sul Canin il pericolo valanghe è 2-moderato: sui pendii molto ripidi, sopra i 1800-1900 metri nelle zone con presenza di accumuli da vento, il distacco provocato di valanghe, generalmente di piccole dimensioni, è possibile in genere con forte sovraccarico. Localmente a Nord, alle massime quote e sulle pendenze estreme, non si esclude il distacco anche con debole sovraccarico. Sulle Prealpi e sulle Alpi al di sotto dei 1800-1900 metri il pericolo 1-debole: sulle forti pendenze Nord, è possibile il distacco provocato di piccole valanghe, nelle zone con depositi da vento soprattutto con forte sovraccarico.