Accadde oggi: il 21 maggio 1921 nasceva a Mosca il padre della bomba H sovietica

Il padre della bomba H sovietica, alla fine degli anni Cinquanta, divenne il simbolo della dissidenza

Il 21 maggio 1921 nasceva a Mosca il padre della bomba H sovietica, il fisico Andrej Sacharov, che alla fine degli anni Cinquanta divenne il simbolo della dissidenza sovietica.
Confinato a Gorky, gli venne impedito di ritirare il premio Nobel per la pace e venne riabilitato da Gorbaciov poco prima della morte avvenuta nel 1989.