Accadde oggi: l’11 giugno 1984 moriva Enrico Berlinguer

Il 7 giugno 1984 Enrico Berlinguer tenne un comizio a Padova: durante l'intervento venne colpito da un ictus, morì l'11 giugno

Il 7 giugno 1984, Enrico Berlinguer, segretario del Pci, durante un comizio a Padova, viene colpito da un ictus cerebrale che lo porta alla morte l’11 giugno.
Il Presidente della Repubblica Pertini mise a disposizione l’aereo presidenziale per il trasporto della salma, dichiarando: “Lo porto via come un amico fraterno, come un figlio, come un compagno di lotta”.
Alla cerimonia funebre in piazza San Giovanni in Laterano, a Roma, parteciparono più di un milione di persone.
Nato a Sassari il 25 maggio 1922, Berlinguer diede vita alla stagione del “Compromesso storico”, dell’Eurocomunismo e dello strappo con il Pcus di Mosca.