Alluvioni, frana in miniera in Messico: sette minatori intrappolati

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando sulla zona dove si trova la miniera imperversava il maltempo, con piogge battenti responsabili della frana che ha bloccato i minatori

Dopo una violenta alluvione che ha colpito il Messico, è crollata una galleria in una miniera di carbone di Muzquiz, nello stato settentrionale messicano di Coahuila, intrappolando sette persone che si trovavano all’interno. Lo riferisce la tv Milenio. Fonti del governo locale hanno spiegato che l’incidente è avvenuto all’inizio del pomeriggio locale di ieri, quando sulla zona dove si trova la miniera imperversava il maltempo, con piogge battenti responsabili della frana che ha bloccato i minatori. Sul posto sono giunti i soccorsi che hanno cominciato a liberare dall’acqua l’ingresso della miniera con l’ausilio di pompe idrovore, accompagnate da mezzi pesanti per la rimozione di terra e detriti.

Foto Miguel Sierra / Ansa

La zona e’ stata recintata per impedire l’accesso ai curiosi, ha indicato l’emittente, mentre e’ stato permesso il passaggio ai famigliari dei sette minatori che sono stati identificati. I media hanno ricordato che nell’ottobre scorso il sito era stato chiuso dopo un’ispezione di tecnici ministeriali che lo avevano considerato poco sicuro. L’attività è poi ripresa in marzo, dopo la realizzazione di opere di consolidamento della struttura della miniera.