Vasto incendio nel sud di Cipro: decine di villaggi evacuati, chiesto aiuto all’Ue e ad Israele [VIDEO]

Decine di villaggi sono stati evacuati nel sud di Cipro a causa di un enorme incendio: chiesto aiuto all'Ue e ad Israele per contenere le fiamme

MeteoWeb

Un enorme incendio e’ scoppiato nel sud di Cipro, portando all’evacuazione di una dozzina di villaggi. Il rogo imperversa nel quartiere di Arakapas a nord della citta’ portuale di Limassol. Non sono state segnalate vittime, ma diverse case sono state distrutte. I villaggi nel vicino distretto di Larnaca, citta’ costiera a circa 50 chilometri da Limassol, sono stati evacuati per precauzione.

Piu’ di 20 autopompe, sei elicotteri e quattro aerei sono gia’ stati mobilitati, insieme alle truppe britanniche di stanza nelle basi inglesi sull’isola. Il rogo, alimentato dal vento e dal caldo record di questi giorni, ha spinto le autorita’ a cercare aiuto da Israele e dall’Unione europea per estinguere le fiamme. Il presidente cipriota Nikos Anastasiades ha ringraziato in un tweet la Grecia, che ha inviato due Canadair come parte di un meccanismo europeo, e il vicino di Cipro, Israele, per l’aiuto fornito in quello che e’ stato un giorno “difficile“. Altri due aerei antincendio sono attesi dall’Italia come parte del meccanismo europeo di aiuti di emergenza. Il ministro degli Esteri Nikos Christodoulides ha detto all’agenzia di stampa statale CNA che le autorita’ hanno chiesto assistenza a Israele, la cui costa dista piu’ di 200 chilometri da quella dell’isola. “Abbiamo chiesto quattro aerei“, ha detto. Il ministro dell’agricoltura Costas Kadis ha detto di aver chiesto aiuto anche all’UE.

Cipro sta affrontando un’ondata di calore dall’inizio della settimana, con temperature che talvolta superano i +45°C.

Vasto incendio nel sud di Cipro [VIDEO]