Accadde oggi: il 5 settembre 1638 nasce Luigi XIV, il “Re Sole”

Espressione dell'assolutismo, il "Re Sole" collezionò una discreta serie di insuccessi politico-militari che segnarono l'inizio della decadenza della Francia

MeteoWeb

“Lo Stato sono io” (“L’Etat c’est moi”) è il motto di Luigi XIV, il re francese nato il 5 settembre 1638. Espressione dell’assolutismo in politica e in religione, il “Re Sole” collezionò una discreta serie di insuccessi politico-militari che segnarono l’inizio della decadenza della Francia.
Durante il suo regno venne completata la reggia di Versailles, dove morì il 1° settembre 1715.

Luigi XIV di Borbone, detto anche Luigi il Grande, è stato un membro della casata dei Borbone, nonché 64° re di Francia e 44° di Navarra; regnò per oltre 70 anni, dal 14 maggio 1643, quando aveva meno di cinque anni, fino alla morte nel 1715.
Per la sua durata, il regno di Luigi XIV è al 12º posto nella classifica dei regni più lunghi della Storia. Fu il primogenito di Luigi XIII (figlio di Enrico IV e di Maria de’ Medici) e di Anna d’Austria (figlia del re Filippo III di Spagna).