Accadde oggi: il 23 Settembre 1122 termina la “lotta per le investiture” con il Concordato di Worms

Il 23 settembre 1122 termina la "lotta per le investiture": l'imperatore Enrico V e papa Callisto II pongono fine alla lunga contesa

MeteoWeb

Con il concordato raggiunto a Worms il 23 settembre 1122, termina la “lotta per le investiture”: l’imperatore Enrico V e papa Callisto II pongono fine alla lunga contesa che ha diviso Chiesa e Impero in materia di nomine. Spetterà al papa l’investitura dei vescovi mentre l’imperatore avrà mano libera in materia di incarichi politici.

Per approfondire:

Nel 1122 il Concordato di Worms, termina la “lotta per le investiture”