Accadde oggi: 39 anni fa Grace Kelly moriva in un tragico incidente, una favola senza lieto fine

Una favola senza lieto fine: la principessa di Monaco Grace Kelly moriva il 14 settembre 1982, in un drammatico incidente d'auto

MeteoWeb

E’ scomparsa in un incidente d’auto, avvenuto il 14 settembre 1982, la principessa di Monaco Grace Kelly: fatale un tornante sulla montagna del Moyenne Corniche, presso Montecarlo, la stessa strada che aveva percorso a fianco di Cary Grant su una fiammante spider rossa nel film “Caccia al ladro”.

Chi era Grace Kelly

 

Grace Patricia Kelly era nata a Philadelphia il 12 novembre 1929. Figlia terzogenita di John Brendan Kelly Senior e Margaret Katherine Majer, era di origine irlandese e faceva parte di una delle famiglie più facoltose della città, cattolica e diventata ricca grazie al fatto che il padre aveva vinto ben tre olimpiadi di canottaggio. Nonostante l’opposizione della famiglia al suo desiderio di fare l’attrice, Grace Kelly,  considerata ancora oggi una delle più belle attrici mai esistite, iniziò come indossatrice e, all’età di 22 anni, ebbe la sua prima parte nel film 14ª ora (1951), mentre l’anno seguente fu co-protagonista con Gary Cooper nel western Mezzogiorno di fuoco. A consacrarla definitivamente ad Hollywood furono i film di Alfred Hitchcock: Il delitto perfetto (1954), La finestra sul cortile (1954) e Caccia al ladro (1955). Proprio sul set di quest’ultimo film, girato appunto nel Principato di Monaco, conobbe il futuro marito. Prima del matrimonio ebbe relazioni con gli attori Clark Gable, Gary Cooper, Bing Crosby, Ray Milland, Burt Lancaster, William Holden e Jean-Pierre Aumont, e con lo stilista Oleg Cassini. Fu anche per questo che i Grimaldi osteggiarono questo matrimonio, ma la sua indiscussa bellezza, la fede cattolica e la possibilità di avere dei figli furono i fattori principali per cui Ranieri la scelse come sposa.

Grace Kelly
Foto Ansa

Grace Kelly ricevette copioni per anni, anche dopo il matrimonio, che però puntualmente rifiutò e solo in due occasioni prese in considerazione l’idea di ritornare al cinema, per Hitchcock. Ma senza un erede il Principato di Monaco sarebbe passato alla Francia. Il principe Ranieri e la principessa Grace, dunque, ebbero tre figli: Carolina Luisa Margherita, nata il 23 gennaio 1957, Alberto Alessandro Luigi Pietro, Marchese di Baux, nato il 14 marzo 1958 (attualmente principe regnante con il nome di Alberto II di Monaco) e Stefania Maria Elisabetta, nata il 1º febbraio 1965.

grace funeraleIl 13 settembre 1982 Grace Kelly rimase vittima di un incidente stradale, mentre era lei stessa alla guida della propria auto. Lasciata la grande villa di Roc Agel, la principessa era alla guida della Rover 3500S V8 in direzione di Monaco, quando in corrispondenza di un tornante detto coude du diable (“gomito del diavolo”), perse il controllo dell’automobile che precipitò in una scarpata capovolgendosi più volte per almeno dieci metri. La figlia Stéphanie si salvò pur riportando serie ferite e fratture, mentre le condizioni di Grace, che perse conoscenza, si rivelarono disperate fin da subito. La principessa fu trasportata all’ospedale di Monaco dove venne operata d’urgenza dal dottor Jean Duplay, ma fu tutto inutile: morì il 14 settembre all’età di 52 anni. Il giorno successivo venne proclamato lutto cittadino per diversi giorni. L’autopsia confermò la presenza di gravi fratture e di due emorragie cerebrali: la prima lieve, mentre la seconda più estesa, fu quella fatale; secondo i medici Grace, mentre era alla guida, fu colta da un ictus. Ed effettivamente familiari e domestici confermarono che nei giorni precedenti la principessa lamentava emicrania e mal di testa frequente.

Grace di Monaco giace ora nella cattedrale dell’Immacolata Concezione, ma il suo nome è rimasto negli annali della storia del Principato.

Il principato di Monaco

Il Principato di Monaco, noto anche come Monaco, è una città-Stato indipendente dell’Europa occidentale confinante solo con la Francia e bagnata dal Mar Ligure. Dopo varie vicissitudini storiche, per le quali il principato è stato più volte ridimensionato ed è passato sotto il potere francese, nel 1860, in seguito agli Accordi di Plombières del 1858, la Savoia, i territori circostanti al principato e la stessa Contea di Nizza furono definitivamente annessi alla Francia con il Trattato di Torino, come compenso territoriale per il sostegno militare dato dalla Francia stessa al Risorgimento Italiano; da allora il Principato di Monaco confina unicamente con la Francia, con cui mantiene stretti legami sanciti dal Trattato di Versailles del 1919.

grace kelly matrimonio

Nel 1911 il sistema di governo del principato divenne una monarchia costituzionale e fu suddiviso nei tre comuni di Monaco Vecchia, Monte Carlo e La Condamine. Dopo il 1917 i tre comuni divennero quattro quartieri, dato che si aggiunse Fontvieille, e vennero di nuovo accorpati nel Comune di Monaco. Durante la seconda guerra mondiale Luigi II di Monaco gestì l’occupazione italiana e tedesca dal novembre del 1942, mantenendo comunque la propria neutralità. Il principe Ranieri III, salito al trono nel 1949, cercò fin da subito di fare del Principato un polo turistico internazionale di alto livello; l’obbiettivo diventò reale grazie al fortuito, se non fatale, incontro di Ranieri con l’attrice statunitense Grace Kelly, che divenendo sua moglie nel 1956, nonostante il parere contrario della famiglia Grimaldi, contribuì a dare a Monaco una fama di livello planetario, richiamando celebrità dello spettacolo da tutto il mondo. Solo grazie a questo si riuscì a salvare il Principato di Monaco dai tentativi di annessione alla Francia da parte di Charles de Gaulle.