Previsioni Meteo, conferme sul peggioramento del weekend: verso rovesci e temporali diffusi

Previsioni Meteo: potrebbe concretizzarsi un nuovo attacco instabile di matrice atlantica verso diverse nostre regioni, con arrivo di rovesci e temporali più estesi e diffusi, localmente anche forti. I dettagli

MeteoWeb

Le previsioni meteo per il medio periodo, essenzialmente per il prossimo fine settimana, continuano a computare un possibile peggioramento delle condizioni del tempo, in particolare sulle regioni settentrionali, localmente anche al Centro. Non vi è ancora, tuttavia, una chiara, nitida indicazione verso il peggioramento. Le simulazioni matematiche che propongono l’afflusso di aria instabile di matrice atlantica, continuano a essere prevalenti, ma non in maniera schiacciante, siamo nell’ordine del 55/60 % in termini di possibilità. Ci sono diverse simulazioni, leggermente minoritarie, le quali pur computando un lieve cavo d’onda in prossimità del Nord Italia, poi in scivolamento lungo l’Adriatico, non attribuirebbero a esso una particolare incisività,  al più sarebbe in grado di arrecare qualche addensamento qua e là e fenomeni irregolarmente distribuiti, ma di scarso valore.Dunque, previsioni meteo per il weekend che necessitano certamente ancora di essere approfondite e vagliate, ma una buona probabilità che l’aria torni a instabilizzarsi c’è e il presunto peggioramento, se accadesse nelle forme ipotizzate nelle ultime simulazioni matematiche prevalenti, potrebbe essere anche abbastanza significativo. Come già accennato, si tratterebbe del transito di un cavo instabile di matrice atlantica il quale tenderebbe a ondularsi dalla Francia e poi verso il Nord Italia, consentendo il passaggio in quota anche di un moderato, veloce vortice depressionario. Il peggioramento riguarderebbe dapprima la Liguria, poi si estenderebbe a buona parte del Nord e anche a diversi settori centrali, soprattutto Toscana, Nord Lazio, Umbria e Nord Toscana. Le aree a scala di colore celeste-blu-lilla nella mappa interna, sarebbero quelle più interessate da fenomeni che, su diversi settori, potrebbero essere anche moderati o forti. Possibili precipitazioni importanti sulla Liguria, specie sul Genovese. L’azione instabile sarebbe sostanzialmente ininfluente verso le isole maggiori, il basso Adriatico e le regioni meridionali, dove il tempo rimarrebbe in prevalenza stabile e più soleggiato, salvo un po’ più nubi irregolari a carattere sparso. Maggiori dettagli sul possibile peggioramento del tempo nel prossimo fine settimana, l’ultimo di settembre, nei nostri quotidiani aggiornamenti.