Troppa neve e venti da uragano: le condizioni meteo proibitive fermano Simone Moro nel suo quarto tentativo di scalata invernale del Manaslu

Le condizioni meteo sono proibitive sul Monte Manaslu, in Nepal, dove l'alpinista Simone Moro è in attesa di una finestra di bel tempo per tentare la sua quarta scalata dell'ottava montagna più alta del mondo

MeteoWeb

Le spedizioni e scalate invernali in alta quota sono una combinazione tra strategia, attesa e azione e non solo un puro esercizio di abilità e muscoli. Ci vogliono mesi, a volte anni e tanta infinita pazienza. Le finestre dì bel tempo sono rare e spesso brevi e ho imparato ad aspettarle, e corteggiarle a oltranza sfruttando le attese resistendo allo sconforto e alla nostalgia di casa. Speriamo serva per questo mio quarto tentativo al Manaslu”. Lo scriveva qualche giorno fa su Facebook il noto alpinista bergamasco Simone Moro, in attesa di poter tentare la scalata del Monte Manaslu, l’ottava montagna più alta del mondo, situata nel Nepal centrale, la cui vetta più alta raggiunge gli 8.163 metri s.l.m..

Ma le condizioni sono proibitive (vedi video in fondo all’articolo) e non sembra che ci saranno miglioramenti per i prossimi 10 giorni, ha comunicato nelle scorse ore Simone sempre su Facebook. “Sembra non cambi nulla per almeno i prossimi 10 giorni”, si legge nel post, in cui Simone riporta un messaggio con le previsioni meteo per i prossimi giorni. “Ciao lieber Simone, dall’inverno 2006 non ho mai visto in Himalaya o Karakorum un periodo così lungo con questa forza del vento da uragano. Nei prossimi giorni non ci sarà molta neve ma il 3 e il 4 febbraio di nuovo neve. Per tutta la settimana prossima la maggior parte del tempo ci saranno venti da uragano sulla cima che culmineranno il 1° a 250km/h. Karl Gabl”.

Eccomi in una strana situazione di attesa per una possibile finestra di bel tempo sul Manaslu, quando deciderà di arrivare! Mi sto allenando nel Parco Nazionale di Shiva Puri perché l’immobilità non è affatto una buona cosa per il benessere fisico e/o mentale. Questo è un modo molto raro di attendere condizioni appropriate. Non si può fare quasi nulla al campo base o a Samagaon a causa dell’eccesso di neve e allerta valanghe”, ha poi aggiunto Simone in un altro post.

Scalata invernale sul Manaslu, condizioni meteo proibitive [VIDEO]