In corso attacco hacker russo ai siti istituzionali dell’Italia

Tra gli altri, sono stati presi di mira i siti del Consiglio Superiore della Magistratura e del Ministero degli Esteri

MeteoWeb

E’ in corso dalla serata di ieri un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani: lo ha confermato la Polizia postale, al lavoro per proteggere i siti. A rivendicare l’offensiva sarebbe stato il collettivo russo Killnet, che avrebbe preso di mira i siti del Consiglio Superiore della Magistratura, del Ministero degli Esteri, dell’Istruzione e dei Beni Culturali.

Il collettivo ha lanciato l’attacco Ddos indicando sui propri canali Telegram un lungo elenco di obiettivi, una cinquantina in tutto. “Fuoco a tutti” hanno scritto gli hacker che in precedenza avevano dato le istruzioni “per liquidare la struttura informativa italiana“, chiedendo un attacco per 48 ore e di non colpire il sistema sanitario.