Stazione Spaziale: lanciato cargo Dragon, a bordo 2 tonnellate di rifornimenti ed esperimenti

MeteoWeb

Il cargo Dragon di SpaceX, lanciato nella notte, è in viaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale: a bordo oltre 2 tonnellate e mezzo di rifornimenti, tra cui cibo ed esperimenti scientifici. La capsula dovrebbe attraccare alle 17:20 ora italiana di domani e rimanere agganciata alla ISS per più di un mese: successivamente riporterà alcuni materiali a terra, tra cui la tuta usata dall'astronauta dell'ESA Thomas Maurer che aveva avuto una perdita durante l'ultima passeggiata spaziale, un episodio simile a quello avvenuto a Luca Parmitano nel 2013.

La partenza della navetta, lanciata alle 02:44 ora italiana dal Kennedy Space Center in Florida, la 25ª lanciata da SpaceX per rifornire il laboratorio orbitante, ha subito dei ritardi a causa di problemi al sistema di propulsione: era stata rilevata una perdita di idrazina, il propellente liquido della navetta che è considerato altamente corrosivo e per questo si era deciso di analizzare tutte le componenti della capsula, in particolare il paracadute principale. Dopo i controlli la navetta è stata autorizzata al lancio: trasporta materiali per esperimenti scientifici, tra cui Emit (Earth Surface Mineral Dust Source Investigation), uno strumento che dovrà essere installato all'esterno della ISS per studiare i movimenti di sabbia e polveri nell'atmosfera terrestre.