Primi casi di vaiolo delle scimmie nel Veneziano

I 3 pazienti sono ricoverati "per una più semplice gestione di approfondimento, per cautela, non per gravità della situazione clinica"

MeteoWeb

L’Ulss 3 Serenissima ha reso noto di aver individuato i primi tre casi di vaiolo delle scimmie nel Veneziano. Si tratta di pazienti adulti, tutti asintomatici, che sono stati precauzionalmente ricoverati all’Ospedale dell’Angelo di Mestre. I casi sospetti all’attenzione dell’Ulss 3 erano quattro; tre sono risultati poi positivi alle ulteriori verifiche. 

I pazienti sono ricoverati “per una più semplice gestione di approfondimento, per cautela, non per gravità della situazione clinica“, ha spiegato il Primario di Malattie Infettive, Sandro Panese. E’ stato svolto anche il necessario tracciamento dei contatti. Il primo paziente ricoverato è stato già dimesso.