Previsioni Meteo Veneto: nubi e piogge sul Centro/Nord della regione

MeteoWeb

Sul Mediterraneo centro-occidentale insiste una significativa depressione e su tutta l’Europa è presente aria abbastanza fredda; sul Veneto in particolare si prevedono dapprima molte nubi e un po’ di precipitazioni specie sulle zone centro-settentrionali con temperature in contenuto rialzo, poi nubi meno significative con tendenza a calo termico“: queste le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo molto nuvoloso o coperto; precipitazioni da diffuse a sparse, nevose sulle zone montane esposte alla pianura da circa 700-1000 m e su quelle dell’interno da circa 500-800 m salvo temporanei episodi a quote un po’ inferiori in qualche vallata; venti in quota orientali, da forti a tesi nel pomeriggio e moderati di sera; nelle valli venti deboli o a tratti localmente moderati con direzione variabile, a parte qualche possibile occasionale raffica; altrove Bora tesa sulla costa e almeno a tratti sulla bassa pianura, per il resto debole o temporaneamente moderata.

Domani cielo in prevalenza molto nuvoloso, con alcune schiarite più che altro nelle prime ore in pianura.
Precipitazioni: Probabilità nel complesso medio-alta (50-75%) sulle zone centro-settentrionali e medio-bassa (25-50%) su quelle centro-meridionali per fenomeni prevalentemente sparsi e modesti, sulla pianura in diradamento al mattino e successiva ripresa da nord, nevosi da 800-1100 m sulle Prealpi e 600-900 m sulle Dolomiti.
Temperature: Le minime subiranno in montagna perlopiù un aumento, altrove contenute variazioni di carattere locale; massime in moderato aumento.
Venti: In quota moderati dai quadranti nord-orientali, anche tesi sulle Prealpi dal pomeriggio; nelle valli, perlopiù deboli con direzione variabile; per il resto nord-orientali, da tesi a moderati su costa e bassa pianura, da moderati a deboli altrove.
Mare: In prevalenza mosso, ma con tendenza ad attenuazione del moto ondoso.

Mercoledì 25 nelle prime ore molto nuvoloso o coperto, poi irregolarmente nuvoloso con schiarite anche significative.
Precipitazioni: Probabilità in diminuzione da medio-alta (50-75%) a medio-bassa (25-50%) per fenomeni sparsi più presenti fino al mattino, generalmente modesti salvo locali contenute intensificazioni a tratti, nevosi da circa 700-1000 m o localmente un po’ più in basso nelle valli interne.
Temperature: Contenute variazioni di carattere locale, con minime in alcune zone raggiunte di sera.
Venti: In quota moderati da nord-est, inizialmente anche tesi sulle Prealpi; nelle valli, perlopiù deboli con direzione variabile; per il resto nord-orientali con tendenza ad attenuazione verso fine giornata, da tesi a moderati su costa e bassa pianura, da moderati a deboli altrove.
Mare: In prevalenza mosso al largo e poco mosso sottocosta.

Giovedì 26 cielo sereno o poco nuvoloso in quota, da nuvoloso a poco nuvoloso in pianura e nelle valli, in genere senza precipitazioni e con temperature in moderata diminuzione.

Venerdì 27 cielo da poco a parzialmente nuvoloso; temperature minime in diminuzione, localmente anche sensibile sulle zone montane; le temperature massime in quota diminuiranno, sull’alta pianura aumenteranno un po’, altrove subiranno contenute variazioni di carattere locale.