Accadde oggi: affonda il transatlantico Andrea Doria 11 ore dopo la collisione con un mercantile [GALLERY]

/
MeteoWeb

La mattina del 26 luglio del 1956, il transatlantico italiano Andrea Doria si inabissava nell’Oceano Atlantico, 11 ore dopo esser stato speronato dal mercantile svedese Stockholm. L’incidente causò la morte di 52 persone. Tutte salve le altre mille persone a bordo di quella che veniva considerata la “nave più bella del mondo”. Un orgoglio per l’Italia che rinasceva dopo i drammi della dittatura e della guerra. Il naufragio dell’Andrea Doria ebbe enorme risalto mediatico sui giornali del tempo.