Allerta Meteo, attenzione al Sud Italia: avviso internazionale NOAA lancia rischio di formazione di una “tempesta tropicale” nel mar Jonio!

  • Il ciclone tropicale del  7 novembre 2014  nel Canale di Sicilia
    Il ciclone tropicale del 7 novembre 2014 nel Canale di Sicilia
  • Il ciclone tropicale del  7 novembre 2014  nel Canale di Sicilia
    Il ciclone tropicale del 7 novembre 2014 nel Canale di Sicilia
  • Esempio di
    Esempio di "Medicanes" (Uragano Mediterraneo) sul basso Tirreno (immagine d'archivio dell'autunno 1996)
/
MeteoWeb

Attenzione all’evoluzione del ciclone in arrivo al Sud Italia: il NOAA, l’autorevole National Oceanic and Atmospheric Administration che monitora il clima di tutto il pianeta con particolare attenzione ai fenomeni più estremi, lancia per dopodomani, mercoledì 7 Settembre, la possibilità della formazione di un pericolosissimo ciclone tropicale nel mar Jonio, evento rarissimo. Eloquenti le mappe del monitoraggio NOAA “Tropical Cyclone Formation Probability Guidance Product”, realizzate dalla Regional and Mesoscale Meteorology Branch del CIRA (vedi prime due immagini nella gallery a corredo dell’articolo). L’eventualità della formazione di un ciclone tropicale non è campata in aria, e non sarebbe certo la prima volta che un fenomeno del genere si verificasse nel mar Mediterraneo intorno all’Italia. Quelli dell’autunno 2014, ad esempio, furono devastanti sia in Sardegna che nella Sicilia orientale (ad Acireale lo ricordano molto bene). Prevedere un evento del genere è molto difficile, anche a breve scadenza. E’ opportuno monitorare la situazione con particolare attenzione, perchè è un’evoluzione ad alto rischio in vista del forte maltempo che sta già colpendo il Centro e nelle prossime ore si sposterà al Sud. Intanto c’è l’insolita mappa NOAA che tra le zone a più alto rischio di formazione di fenomeni così estremi indica anche il Mediterraneo, come accade molto raramente. Di seguito i links utili per monitorare la situazione in tempo reale nelle pagine di MeteoWeb del nowcasting: