Allerta Meteo: ciclone freddo piomba sull’Italia per 36 ore da stasera, neve al Nord e forti temporali al Centro/Sud [MAPPE]

/
MeteoWeb

Una nuova ondata di maltempo colpirà l’Italia nelle prossime ore, tra stasera e mercoledì mattina, a causa di un “ciclone freddo” proveniente dall’Europa centrale e dai Balcani settentrionali, che stazionerà per circa 36 ore sul nostro Paese influenzando il tempo di lunedì sera, martedì e mercoledì mattina. L’aria fredda proviene dalla Russia scorrendo lungo il bordo orientale e meridionale del possente anticiclone posizionato sulla Penisola Scandinava. Le temperature diminuiranno in tutt’Italia, e soprattutto al Nord dove la neve si abbasserà ulteriormente di quota sulle Alpi, cadendo fino a 800900 metri di altitudine. La colonnina di mercurio sarà in netta diminuzione anche all’estremo Sud, dove ancora stamattina in alcune località calabresi e siciliane, dove non imperversa il maltempo, grazie al soleggiamento segna +25/+26°C. Ma questo ciclone freddo alimenterà ulteriore maltempo tra stasera, domani e mercoledì mattina, con un netto calo delle temperature e le prime nevicate sulle vette appenniniche.

A corredo dell’articolo tutte le mappe di vari modelli (Gfs, Moloch e Bolam) fino a Mercoledì 12 Ottobre. Poi inizierà una nuova fase caratterizzata da un altro violento ciclone in transito sull’Italia: stavolta porterà piogge alluvionali al Nord, soprattutto nella giornata di Venerdì 14, e un caldo scirocco al Sud. Ma di questo parleremo a breve nei prossimi aggiornamenti del nostro Meteo Notiziario. Intanto ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: