Allerta Meteo, ecco come il Ciclone ha “spaccato” l’Italia: gelo e neve al Nord, scirocco con +25°C al Sud [LIVE]

/
MeteoWeb

Il Ciclone che da ieri alimenta forte maltempo in tutt’Italia, ha letteralmente “spaccato” in due il nostro Paese: lo scirocco ha fatto impennare le temperature su valori quasi estivi al Sud, con +25°C in Sicilia, +23°C in Calabria, +22°C in Puglia e +19°C a Roma e Napoli, mentre al Nord c’è un freddo invernale dopo le gelate della notte, con temperature massime che non riescono a superare addirittura +2°C a Biella, +3°C a Como, +4°C a Bologna, Modena, Novara, Parma, Bergamo, Reggio Emilia e Monza, +5°C a Milano, Torino, Verona, Brescia, Trento, Mantova, Lodi, Pavia, Merano e Alessandria, +6°C a Trieste, Venezia, Padova, Udine e Cremona. La neve ha raggiunto molte località arrivando alle porte di Bologna e Trieste (dove la bora ha raggiunto i 120km/h), e sfiocchettando fin nell’alta pianura in Lombardia e Piemonte.

Al Centro/Sud invece è tutto un altro clima. Abbiamo, infatti, +25°C a Patti, +24°C a Barcellona Pozzo di Gotto, Augusta e Cefalù, +23°C a Palermo, Catania, Tropea, Sibari, Lentini e Riposto, +22°C a Bari, Reggio Calabria, Cosenza, Siracusa, Crotone, Noto, Licata, Gela, Pachino, Ispica, Monopoli, Capo d’Orlando, Linguaglossa, Cirò e Linosa, +21°C a Messina, Taranto, Lecce, Trapani, Agrigento, Brindisi, Acireale, Mazara del Vallo, Gioiosa Ionica, Soverato, Rosarno e Bovalino, +20°C a Salerno, Castrovillari, Procida e Termoli, +19°C a Roma, Napoli, Latina, Caserta, Guidonia, Pomigliano d’Arco, Capua, Ischia, Vieste e Fondi. Proprio questo caldo anomalo innesca fenomeni di maltempo estremo come i tornado che si sono abbattuti in Calabria e nel Salento:

Nelle prossime ore continuerà il maltempo, soprattutto nelle Regioni tirreniche, tra Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Calabria, mentre al Nord e in Sicilia avremo ampie schiarite.

Domani, Mercoledì 21 Novembre, un fronte temporalesco arriverà da ovest sull’Italia provocando maltempo nelle Regioni tirreniche, in mattinata su Liguria e Sardegna, nel pomeriggio/sera anche su Toscana, Lazio e Campania, soprattutto nelle zone costiere dove si verificheranno i fenomeni più intensi. Le temperature diminuiranno sensibilmente in tutto il Centro/Sud, dove lo scirocco verrà sostituito da correnti occidentali che faranno abbassare la colonnina di mercurio su valori più consoni alla media del periodo. Al mattino, infatti, avremo diffuse gelate fino a quote molto basse, non solo al Nord ma anche nelle Regioni del centro, e farà freddo con minime a una cifra anche su gran parte del Sud. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play