Allerta Meteo: forti temporali in arrivo al Sud mentre sul Centro/Nord avanza il freddo invernale [MAPPE]

  • Le previsioni delle piogge per il pomeriggio/sera secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
    Le previsioni delle piogge per il pomeriggio/sera secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
  • Le previsioni delle piogge per domani mattina secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
    Le previsioni delle piogge per domani mattina secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
  • Le previsioni delle piogge per domani pomeriggio/sera secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
    Le previsioni delle piogge per domani pomeriggio/sera secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
  • Le temperature minime previste per la prossima notte in italia secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
    Le temperature minime previste per la prossima notte in italia secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
  • Le temperature previste per la notte tra Lunedì 10 e Martedì 11 Ottobre in Italia secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
    Le temperature previste per la notte tra Lunedì 10 e Martedì 11 Ottobre in Italia secondo il modello Moloch dell'ISAC-CNR
  • Le temperature ad 850hPa sull'Italia la mattina di Martedì 11 Ottobre secondo il modello GFS
    Le temperature ad 850hPa sull'Italia la mattina di Martedì 11 Ottobre secondo il modello GFS
  • Le temperature ad 850hPa sull'Italia nella notte tra Martedì 11 e Mercoledì 12 secondo il modello GFS
    Le temperature ad 850hPa sull'Italia nella notte tra Martedì 11 e Mercoledì 12 secondo il modello GFS
/
MeteoWeb

E’ una domenica di maltempo in molte zone d’Italia, con molte nubi, piogge e temporali a tratti intensi. Nella notte e nelle prime ore del mattino, come ampiamente previsto, abbiamo avuto forti temporali sulla Campania, in modo particolare a Capri dove si sono verificate frane e smottamenti. Proprio in Campania si sono verificate le piogge più intense con 77mm ad Anacapri, 33mm a Salerno, 29mm a Sorrento, 24mm a Positano, 23mm a Bacoli, 20mm a Vico Equense, 18mm a Monte di Procida, 17mm a Pozzuoli, 16mm a Battipaglia, 14mm a Napoli, 12mm a Caserta.

Ma adesso nel corso della giornata sono in atto altre piogge, anche intense, in alcune aree del Centro/Nord: nel medio/alto Adriatico, tra Romagna e Marche, con 31mm a Rimini, 27mm a Gabicce Mare, 25mm a Senigallia, 24mm a Cesenatico, 22mm a Bellaria, 21mm a Cervia, 19mm ad Ancona, 17mm a Fano, e al Nord/Ovest, soprattutto nel Piemonte, con 33mm a Borgomanero, 24mm a Livorno Ferraris e Soriso, 23mm ad Arona, 18mm a Brebbia, 17mm a Vigliano Biellese.

Le temperature sono ancora miti soltanto all’estremo Sud, ma senza alcun eccesso di calore: abbiamo +25°C a Palermo, Catania, Caltanissetta e Crotone, +24°C a Reggio Calabria, Cagliari, Cosenza, Taranto e Brindisi. Fa molto più freddo al Nord, con in pieno giorno appena +8°C a Biella, +9°C a Domodossola, +10°C a Varese e Como, +12°C a Torino, Novara, Alessandria e Saronno, +13°C a Parma, Trento, Rovereto, Belluno e Saronno, +14°C a Rimini e Chioggia, +15°C a Milano e Bologna, +16°C a Trieste, Ravenna e Ancona. Al Centro e Centro/Sud, invece, temperature intermedie con
+22°C a Roma, Latina e Foggia, +21°C a Frosinone, +20°C a Napoli e Chieti, +19°C a Campobasso e Termoli, +18°C a Pescara, Potenza e Siena, +17°C a Firenze e Avezzano, +16°C a Perugia, +14°C a L’Aquila e Sulmona.

Nelle prossime ore, come possiamo osservare nelle mappe a corredo dell’articolo, il maltempo si estenderà all’estremo Sud, con forti temporali in arrivo da Ovest su Sicilia e Calabria nella sera/notte. Poi domani il maltempo si estenderà ulteriormente a tutto il territorio italiano e, soprattutto, le temperature caleranno sensibilmente in tutto il Paese, con nevicate sulle Alpi fino ai 1.000 metri di quota e anche sull’Appennino nei primi giorni della settimana, soprattutto tra Martedì 11 e Mercoledì 12 Ottobre con imbiancate fino ai 1.500 metri al Centro e fino ai 2.000 metri al Sud. Insomma, clima quasi invernale con tanto maltempo per tutta la settimana: infatti tra 13 e 15 ottobre il transito di un’altra perturbazione alimenterà nuovi fenomeni meteo estremi in tutto il Paese. Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: