Allerta Meteo, tra caldo e maltempo: violenti temporali pomeridiani in Italia, e in Europa si forma una maxi Squall-Line [MAPPE e DETTAGLI]

/
MeteoWeb

Allerta Meteo – L’Europa e l’Italia rimangono contese tra super caldo e forte maltempo: continua la settimana all’insegna dell’instabilità con forti temporali pomeridiani che ieri hanno provocato un disastro in Valle d’Aosta, dove due persone sono morte travolte dalle frane. Già da oggi, Martedì 7 Agosto, il maltempo pomeridiano si intensificherà su gran parte d’Italia con violenti temporali in modo particolare su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Domani, Mercoledì 8 Agosto, i fenomeni saranno ancor più violenti e diffusi tra Sardegna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise e qualcosa persino al Sud, in Sicilia, già falcidiata dai fenomeni estremi dello scorso weekend.

Attenzione, intanto, a quello che succede in Europa: la bolla di super caldo proveniente dal deserto del Sahara, dopo aver infuocato per una settimana Spagna e Portogallo, si sposta da oggi verso l’Europa centrale e da domani risalirà ancora a Nord/Est, raggiungendo i Paesi Baltici e la penisola Scandinava. Le temperature raggiungeranno valori esagerati, fino a +37°C tra Germania e Polonia e di oltre +30°C nell’estremo Nord/Est del continente, mentre dall’oceano Atlantico avanzerà una più fresca perturbazione che già da domani innescherà una vastissima Squall-Line temporalesca intorno al Golfo di Biscaglia. Il nord della Spagna e la Francia occidentale saranno investiti da nubifragi, grandinate e tornado che poi dopodomani, Giovedì 9 Agosto, si estenderanno a gran parte del Continente colpendo Danimarca, Belgio, Olanda, Germania, Francia, Svizzera e Spagna. Avremo un fronte temporalesco molto esteso e pericoloso, che potrebbe provocare devastanti tornado e furiose grandinate.

Eloquenti le mappe dei modelli dell’ISAC-CNR (BOLAM e i) che pubblichiamo a corredo dell’articolo.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: